Donazioni

Categoria contenente donazioni al Tempio

Il Tempio “luogo del cuore” FAI: Avis, Fidas, Fratres e Aido invitano a votarlo

Ci sono luoghi simbolo che vanno oltre il proprio territorio, carichi di significati che oltrepassano confini e identità locali.

Il Tempio Internazionale del Donatore di Pianezze di Valdobbiadene (TV), in Veneto, da più di 50 anni incarna l’amore per il prossimo e la pace, l’abbraccio tra natura e solidarietà. Incastonato in un luogo incantevole e suggestivo, patrimonio dell’Unesco, è stato inserito dal Fondo Ambiente Italiano (FAI) tra “I luoghi del cuore” da salvaguardare.

Il Tempio è sorto nel 1962 su un luogo martoriato dalla Grande guerra, laddove prima c’era una postazione di cannoni, per ricordare alle generazioni future che il sangue si dona e non si versa.  Meta per decenni di convegni, manifestazioni e della visita di donatori di sangue e organi da tutta Italia e Europa, dal 2017 è chiuso per inagibilità, a causa dei danni causati dal passare del tempo e dalle intemperie.

Un colpo durissimo per i donatori. Avis, Fidas, Fratres e Aido non si sono date per vinte e, per ristrutturarlo e riaprirlo, si sono riunite, costituendo l’ODV(Organizzazione di Volontariato) Tempio Internazionale del Donatore e avviando una raccolta fondi. Ora arriva la grande opportunità dal FAI che, insieme ad Intesa San Paolo, mette in palio dei contributi  per i “I luoghi del cuore” più votati in Italia.

Tutti possiamo votare il Tempio  tramite il sito www.iluoghidelcuore.it o direttamente su bit.ly/tempiodonatore

“Conoscere e valorizzare la propria storia e i propri valori è importante per noi e per chi verrà – dice il presidente di Avis nazionale, Gianpietro BriolaIl Tempio è un momento fondamentale di questa storia, perché è stato costruito sulle pietre di una guerra a ricordare che il sangue si dona e non si versa.”

“Il Tempio ha svolto negli anni la funzione di sensibilizzazione alla donazione del sangue – commenta il presidente di Fidas nazionale, Giovanni Mussoe con Aido anche degli organi  e dei tessuti. L’invito è a  votare questo luogo così prezioso.”

“Pur non  essendo capillarmente presente nel territorio, la Fratres è vicina  con il cuore al Tempio per ciò che esso rappresenta anche per i propri donatori – dichiara il presidente della Fratres nazionale, Vincenzo Manzo – Ci siamo sempre stati, ieri con il dono dell’affresco retrostante l’altare ed i pellegrinaggi, oggi  come cofondatori della nuova ODV per questa ripartenza”.

“Il Tempio è già bello di suo perché rappresenta chi dona parte di sé a beneficio di chi ha bisogno – sottolinea la presidente di Aido nazionale, Flavia Petrinora lo è ancora di più perché mette assieme tutte le Associazioni di Volontariato impegnate perché quel dono, di sangue, plasma, organi o tessuti, si compia ogni giorno.”

“L’invito a votare è rivolto a tutti i donatori, alle Associazioni di ogni tipo, ma anche ai cittadini, alle aziende, agli enti, alle parrocchie, alle scuole – conclude il presidente del Tempio, Gino Foffano –  perché salvaguardare la storia e il valore del dono è importante per tutti.

Invitiamo tutti a seguire la pagina facebook ODV Tempio Internazionale del Donatore e il sito www.tempiodonatore.it

Per un contributo l’IBAN del Tempio è IT96 Z030 6962 1561 0000 0006 851

Salva il Tempio con un click! Il FAI l’ha inserito tra i “Luoghi del cuore” da tutelare.

Con un clic possiamo salvare il nostro Tempio internazionale del donatore!

È di questi giorni la notizia che il luogo simbolo di pace e amore per il prossimo di Pianezze di Valdobbiadene è stato inserito dalla FAI nel censimento de “I luoghi del cuore” da salvare, edizione 2020.

La campagna nazionale per i luoghi da non dimenticare, promossa dal Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa San Paolo, è il più importante progetto di sensibilizzazione sul valore del nostro patrimonio e permette ai cittadini di segnalare e sostenere con un voto i propri luoghi del cuore, bisognosi di cure, tutela e valorizzazione. Piccoli o grandi, famosi o sconosciuti tesori d’arte, di storia e di natura legati alla nostra identità e ai nostri ricordi.

Grazie ad un censimento, i luoghi vengono inseriti in una classifica e possono essere votati. I tre vincitori verranno premiati, a fronte della presentazione di un progetto di recupero, con 50mila, 40mila e 30mila euro. Il luogo più votato via web, inoltre, diventerà anche protagonista di un video promozionale o storytelling. Tutti i luoghi che otterranno almeno 2mila voti, potranno comunque partecipare ad un bando per altri sostegni al restauro.

C’è tempo fino al 15 dicembre 2020 per votare, far votare e sostenere il nostro Tempio. Al sito www.iluoghidelcuore.it tutte le info e i materiali di sensibilizzazione.

Tempioloc

Chiusura del Tempio del Donatore – Comunicato stampa

Comunicato stampa  19- 12 -2017

Tempio del donatore “in difficoltà” economiche

Mancano i fondi per la manutenzione: aiutateci a riaprirlo

Il Tempio internazionale del donatore di Pianezze di Valdobbiadene (Tv), simbolo per eccellenza del dono al prossimo che soffre, “chiude le porte”.

Un’indagine strutturale, resasi necessaria per gli evidenti segni di tempo, sole, pioggia e neve, ha portato alla decisione di una chiusura momentanea. Dopo 50 anni necessita di una manutenzione straordinaria.

“Una scelta molto sofferta, alla quale non pensavamo di dover arrivare – dichiara il presidente del Comitato Tempio, l’architetto Gianpaolo Bortolin – ma necessaria per salvaguardare l’incolumità delle persone. La struttura potrebbe essere in difficoltà (stressata) soprattutto con i carichi di neve eccezionale, vista l’impossibilità di una manutenzione straordinaria imminente. I contributi di cui disponiamo coprono appena le spese ordinarie e servono 200mila euro che, nonostante gli appelli, non riusciamo a mettere insieme. È una grande ferita per noi tutti, ma soprattutto per i donatori di sangue, il cui gesto di generosità è qui rappresentato”.

Il Tempio, infatti, da 50 anni è meta suggestiva di migliaia di visitatori da tutta Italia e dall’estero, di gruppi e associazioni (non solo di donatori) che lo scelgono anche per manifestazioni e ritrovi. Senza alcuna distinzione di sigla di appartenenza.

Nello stesso Comitato Tempio sono rappresentate tutte le associazioni dei donatori di sangue: AVIS (Associazione volontari italiani sangue), ABVS (Associazione bellunese donatori sangue), FIDAS (Federazione italiana associazioni donatori sangue), FRATRES (Consociazione nazionale dei gruppi donatori di sangue), oltre alla Parrocchia di Valdobbiadene. “Tenteremo anche la strada dell’8 per mille – continua Bortolin – sperando che il Tempio rientri tra le chiese che possono beneficiarne”.

Per la prima volta in 50 anni, la chiesa non ospiterà la Messa della vigilia di Natale, sempre molto partecipata. “Per non rinunciare alla magia del luogo la celebrazione si farà comunque, alle ore 21 e alle 22, al Centro don Gomiero – conclude il presidente del Tempio – nella struttura ricreativa vicina, realizzata per accogliere i visitatori grazie al contributo dei donatori di sangue”.

Il Comitato rilancia anche la raccolta fondi pro Tempio: si può contribuire con un versamento sul conto corrente postale n.12332318 IBAN IT 58 I076 0112 0000 0001 2332318. Per info il cellulare da contattare è il 349 9359660.

Continuando la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi