Partita per il Tempio: solidarietà in campo con Dino Baggio

L’ex calciatore Dino Baggio, vicecampione del mondo con la Nazionale italiana nel 1994, ha premiato la squadra vincitrice del quadrangolare di calcio a favore del Tempio internazionale del donatore di Pianezze di Valdobbiadene.

Una partita in nome della solidarietà, giocata a Silea (Tv) il 14 settembre, per salvaguardare il simbolo del dono di sé al prossimo.

Quadrangolare foto di gruppo ok

Quattro le squadre in campo: Avis provinciale Treviso, Tv Pressing giornalisti del Veneto, la Nazionale sindaci e Ulss 2 Marca trevigiana, con alcuni nomi noti quali il pilota Alessandro Fassina, l’allenatore Ezio Glerean, ex calciatori trevigiani, l’artista del vetro Marco Varisco.

Un pomeriggio di festa, divertimento e solidarietà per tenere alta l’attenzione sul Tempio che è simbolo di altruismo, pace e fratellanza e raccogliere fondi per il suo restauro.

“Le squadre se la sono giocata con grinta ed entusiasmo – sottolinea il presidente dell’associazione Tempio Odv Gino Foffano – in campo c’è stata una forte sintonia tra Avis, gli esperti di comunicazione, le istituzioni e l’Ulss. La speranza è che la sintonia continui forte anche fuori dal campo, specie nei momenti di difficoltà, per il bene degli ammalati”.

IMG-20190916-WA0000

Vicini alla donazione e al Tempio i giocatori della squadra Tv Pressing composta da giornalisti, fotografi, operatori radio/tv del Veneto che, oltre ad essere in buona parte donatori, da anni portano il logo Avis sulle maglie. “Conosciamo molto bene il Tempio e ci siamo affezionati – annuncia il capitano Tiziano Graziottin, de Il Gazzettino, che proprio a una festa provinciale Avis di Treviso al Tempio aveva presentato le nuove divise – e abbiamo deciso che vi dedicheremo tutto lo spazio possibile nel 2020, nel corso delle nostre iniziative”.

ok

Il torneo è stato vinto dall’Avis provinciale di Treviso, seconda classificata l’Uss 2 (presente il direttore generale Francesco Benazzi), terza Tv Pressing e quarta la Nazionale Sindaci. Soddisfazione da parte dell’Avis provinciale e della presidente Vanda Pradal che ha organizzato l’evento, con la collaborazione anche di Aido, Comune di Silea e il patrocinio della regione Veneto.

Gran finale con la pasta preparata dagli Alpini e i vini di Astoria.

 

 

 

Continuando la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi